ARROSTO ALL’ARANCIA E CANNELLA

Oggi una ricetta che ho preparato per Natale, ricca di profumi e ideale per i pranzi e le cene delle feste.
Per chiudere l’anno in bellezza pubblico questa ricetta per poi riprendere a Gennaio con nuove idee e ispirazioni nuove… anche se nella mia testa gia’ ce ne sono molte!
Ma veniamo alla ricetta che e’ un arrosto di arista di maiale, una carne tenera e che prende molto bene il sapore di tutti gli aromi che mettiamo. Io ho voluto farla con l’arancia, che si usa spesso per le festivita’ e la cannella in stecca che da un tocco aromatico intenso.
La cottura l’ho fatta solo in padella, senza usare il forno, basta girarla un po’ da tutti i lati e bagnarla di tanto in tanto con il suo succo di cottura.
Occorre anche fare una marinatura con l’arancia prima di cuocerla e servira’ piu’ o meno mezza giornata come spieghero’ meglio nella ricetta che segue.
Tirando le somme per questo anno devo dire che in fondo e’ stato positivo e pieno di novita’ sia lavorative che personali anche se gli ostacoli non mancano mai… sperando sempre che anche il prossimo continui con questa serenita’.
Vi lascio la ricetta e Buon Anno!

ricetta per quattro persone

un pezzo di arista di maiale da 700 g circa
uno spicchio di aglio
due foglie di alloro
una stecca di cannella
due arance grandi
scorza grattugiata di un’arancia
un bicchiere di vino bianco
olio extravergine di oliva
sale e pepe
farina

Legare la carne. In un recipiente mettere la carne, il succo delle arance spremute e la scorza grattugiata. Lasciare a marinare per tre o quattro ore coperto in frigorifero.
Prendere una padella grande, mettere un filo di olio, l’aglio, l’alloro, la cannella e rosolare la carne marinata da ambo i lati. Versare il vino bianco e lasciar sfumare, aggiustare di sale e pepe. Unire poi il succo di arancia usato per la marinatura con la scorza grattugiata e continuare la cottura per circa 50 minuti coperto e girando la carne un paio di volte, bagnarla di tanto in tanto con il suo succo, se dovesse assorbire troppo aggiungere un po’ di acqua. Una volta cotta, la carne, toglierla dalla pentola e lasciarla intiepidire su un tagliere coperta dalla carta alluminio.
Lasciare il succo rimasto nella padella, aggiungere un cucchiaio di farina e scaldare fino a quando si formera’ una salsina densa. Filtrarla con un colino.
Servire la carne tagliata finemente con la sua salsina all’arancia e cannella.

 

 

Facebook
Google+
https://www.lamerendadicharlotte.com/arrosto-allarancia-cannella/
Twitter
Pinterest
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!