BRIOCHES CON MIRTILLI ROSSI

Oggi una ricetta per colazione, soffice e con i mirtilli rossi essiccati.
Io adoro fare i lievitati, dare le forme piu’ svariate all’impasto, vedere come diventa dorato nel forno e, in particolar modo, sentire il suo profumo dolce che invade tutta la casa.
Amo fare anche gli impasti lievitati salati, il pane in tutte le sue forme e abbinare poi gli ingredienti e i sapori che piu’ si perfezionano insieme.
Queste brioches sono morbide nell’interno e leggermente piu’ croccanti all’esterno, dove la pasta arrotolata e piu’ sottile tende a cuocere molto prima con il forno alto.
Io ho usato i mirtilli rossi per esaltare la dolcezza delle brioches ma anche con la classica uvetta sultanina sono buonissime… e, perche’ no, anche con una farcitura di crema pasticcera.
Sono abbastanza facili da preparare in casa, forse l’unico passaggio piu’ difficoltoso e’ l’arrotolamento della pasta che deve essere perfetto per non far poi lievitare le brioches piu’ da una parte o dall’altra. Per evitare cio’ consiglio di arrotolarne una alla volta (come spieghero’ poi nel seguito della ricetta) e schiacciarle un po’ per pareggiarle prima di metterle a lievitare.
Ora vi lascio la ricetta e a presto!

ricetta per cinque brioches

120 g di farina
100 g di fecola di patate
50 g di zucchero semolato
50 g di latte a temperatura ambiente
5 g di lievito di birra in grani
25 g di burro
scorza grattugiata di mezzo limone
un tuorlo

per il ripieno

120 g di zucchero a velo
50 g di burro
4 cucchiai di mirtilli rossi essiccati

In una tazza sciogliere il lievito di birra con il latte.
Prendere una ciotola e versarci la farina e la fecola, fare una fontana al centro e aggiungere lo zucchero, il burro morbido, il tuorlo, la scorza grattugiata del limone e il lievito sciolto nel latte.
Mescolare bene tutto ed iniziare ad impastare formando una palla liscia che dovra’ essere lavorata per qualche minuto con le mani.
Mettere a lievitare l’impasto ottenuto per 2 ore abbondanti.
Preparare lo zucchero a velo con il burro sciolto, mescolarli insieme fino ad ottenere una crema omogenea.
Riprendere l’impasto lievitato, fare delle palline non troppo piccole e per ognuna di esse formare dei lunghi filoncini e schiacciarli, dovranno avere circa un cm di altezza e 35 cm di lunghezza.
Spennellare la superficie di ogni filoncino con un bel po’ di composto di zucchero a velo e burro, unire i mirtilli rossi qua e la’ e arrotolare su se stesso fino a formare una specie di girella.

brioche.14
Sistemare su una teglia con carta da forno sotto e lasciar lievitare le brioches per un’ ora.
Cuocere a 180 gradi con forno statico per circa 12/15 minuti o fino a doratura a seconda del proprio forno.

brioches13

brioches11

 

condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!