ZUPPETTA DI VONGOLE CON PATATE ROSSE E POMODORI DATTERINI

La zona in cui abito e’ vicinissima al mare e nei piccoli paesini intorno al mio ci sono varie cooperative che si occupano del commercio delle vongole. Capita molto spesso che mi vengono regalati chili di vongole appena pescate, a volte le cucino tutte mentre altre volte le congelo perche’ sono veramente troppo e ho poco tempo per prepararle.
In questa occasione mi sono state regalate da una vicina del quartiere come ricompensa per un guaio combinato dal suo cane… come dico sempre io non tutti i guai vengono per nuocere!
E come non fare subito, visto il caldo di questi giorni e la voglia di ricette estive, un bel piatto di spaghetti con le vongole?
Poi pero’, come sempre, erano troppe e cosi’ ho preparato anche una zuppetta. Avevo delle patate rosse gia’ in casa che avevo preso per fare degli gnocchetti con verdure primaverili (sara’ una delle mie prossime ricette spero!) mentre pomodori e pomodorini non mancano mai in casa mia. Ed ecco questa zuppetta con le vongole fresche che tra l’altro sono ottime per qualsiasi ricetta, questa sicuramente la rifaro’ presto.

ricetta per tre, quattro persone

500 g di vongole
4 patate rosse
100 g di pomodori datterini
due spicchi di aglio
sale, olio extravergine di oliva
mezzo peperoncino
prezzemolo

Mettere le vongole in acqua e una manciata di sale grosso per 3 ore in modo da togliere bene i residui di sabbia poi lavarle accuratamente sotto l’acqua corrente.
In una padella ampia farle aprire a fuoco medio e filtrare l’acqua di cottura con un colino a maglia molto fine.

2015-05-09 10.33.43
Lessare le patate fino a quando risulteranno tenere ma non troppo, sbucciarle e tagliarle a pezzettoni.
In un tegame soffriggere l’aglio con un po’ di olio e il peperoncino, unire i pomodori datterini privati dei semi, poi le patate e far scaldare per qualche minuto.

2015-05-09 10.35.04
Aggiungere le vongole e l’acqua di cottura, aggiustare di sale e olio, far cuocere per circa 8 minuti.
Prima di servire aggiungere del prezzemolo tritato.

2015-05-09 10.52.52

condividi

4 thoughts on “ZUPPETTA DI VONGOLE CON PATATE ROSSE E POMODORI DATTERINI

  1. No, vabbé Silvia, a te davvero regalano le vongole?????????? IO VOGLIO VENIRE DA TEEEEEEE 😀
    Le adoro, le adoro davvero e ad un piatto di spaghetti alle vongole non so resistere (e guarda che te lo dice una persona che NON mangia praticamente mai la pasta!). Tu mi ci tiri fuori una zuppetta così deliziosa…. voglio dire…. parliamone!!! E pensare che erano “avanzi”!!!!! Ahhhhh, che delizia ^_^

    1. Ciao Erica, si ogni tanto me le regalano… per la precisione arrivano proprio direttamente da una Sacca e dove c’è proprio il consorzio di pescatori… ma non erano avanzi, le patate e i pomodori li avevo gia’ in casa, comunque appena pescate, a parte gli spaghetti, sono veramente ottime per qualsiasi piatto 🙂 poi adesso che arriva l’estate sicuramente ne rimedio ancora!

      1. Con il termine “avanzo” intendevo dire “tutto ciò che è rimasto dalla preparazione del piatto di spaghetti”. Ad averne di avanzi così!!! Ahahahahahahahah
        Ok, allora in vista dell’estate mi sa che capiterò da quelle parti 😀 Perché, ohimè, appena pescate non le ho mai mangiate!

        1. eh gia’ ..le vongole fresche sono una bonta’! da queste parti in realta’ non mancano mai tutto l’anno 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!