BAVARESE AL CAFFE’

Con l’inizio di settembre mi è venuta voglia di fare un dolce con il caffè, forse perché già mi sono immedesimata nelle atmosfere autunnali compresi i colori marroncino, le foglie che cadono e il profumo delle spezie. Ero indecisa tra panna cotta, ciambella classica, crema al caffè o bavarese ed alla fine ho optato per quest’ultima.
Sicuramente c’è ancora tempo per godersi a pieno questo fantastico periodo ma ormai, per me, le fresche ricette con la frutta, le insalate in tutte le versioni possibili e immaginabili, pasta, riso e arrosti freddi, sono solo un ricordo e preferisco dar spazio alla fantasia concentrandomi sulle ricette per la prossima stagione fall/winter.
La ricetta di oggi è ideale in questo periodo ancora caldo perché è una bavarese semplice e senza cottura a parte una breve scaldata per il latte; i passaggi sono facili e se eseguiti in maniera idonea daranno per risultato un ottimo dolce morbido dal buon sapore di caffè.
La bavarese potrebbe essere anche una perfetta base da arricchire con salse al cioccolato bianco o fondente, con della semplice panna montata o per deliziosi dessert più sofisticati, inoltre, può essere utilizzata anche per fare il ripieno di crostate o dolci con base di biscotto.
Questa volta sono riuscita a mettere anche qualche foto con i passaggi per la realizzazione della ricetta e quindi buona visione e a presto!

ricetta per quattro persone (stampo di 16 cm di diametro)

150 g di panna liquida
100 g di caffè
70 g di latte
80 g di zucchero di canna grezzo
tre tuorli
un cucchiaio di cacao amaro
4 fogli di gelatina
un baccello di vaniglia
cacao amaro per decorazione
olio neutro (mandorla, uva)

Scaldare il latte con i semini raschiati dal baccello di vaniglia senza portare a bollore. Aggiungere il caffè freddo e lasciar aromatizzare.
Mettere i fogli di colla di pesce in una tazza ampia di acqua fredda.
In una ciotola sbattere i tuorli con lo zucchero di canna e il cacao poi aggiungere il latte tiepido con il caffè, mescolare bene e riportare tutto sul fuoco medio. Unire la colla di pesce strizzata e scaldare fino a completa fusione. Lasciar raffreddare ma non solidificare.
Montare la panna e aggiungerla delicatamente alla crema.

Ungere con un pennello da cucina il fondo e i lati di uno stampo per facilitare il capovolgimento della bavarese.
Versare il composto nello stampo e lasciar solidificare in frigorifero per almeno due ore.
Scaldare leggermente lo stampo a bagnomaria per poter far scivolare meglio la bavarese in un piatto da portata.
Decorare con cacao amaro e confetti al cioccolato.

condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!