RAVIOLI DI RICOTTA CON CREMA DI ASPARAGI, SPECK E PINOLI TOSTATI

ravioli di ricotta con crema di asparagi, speck e pinoli tostati

La ricetta di oggi è un piatto di pasta fatta in casa, i ravioli di ricotta con crema di asparagi, speck e pinoli tostati.
Ci vuole un po’ di tempo per fare la pasta fatta a mano, per questo non la faccio spesso anche se la amo.
Le cose fatte in casa sono tutte più buone e genuine.
Io non sono una che mangia pasta tutti i giorni e, quando la preparo, preferisco quella integrale ed ogni tanto, come per la ricetta di oggi, prediligo fare la pasta ripiena.
Per il ripieno ho fatto un composto di ricotta, parmigiano grattugiato e della noce moscata per profumare, molto semplice, mentre per il condimento ho preparato una crema, quasi vellutata, di asparagi freschi, speck e pinoli tostati che donano una nota croccante.
Lo speck da quel tocco di sapidità e consistenza che si sposa benissimo con la delicatezza degli altri ingredienti.
Naturalmente, quando si fa la pasta ripiena, che siano ravioli, tortelli o cappellacci, le varianti sono infinite e, se siete curiosi, vi lascio il link ad una ricetta che ho fatto qualche tempo fa: Cappellacci di patate e valerianella
Di solito faccio sempre dei condimenti leggeri a base di verdure, ma anche un sugo con del semplice pomodoro e basilico, è perfetto anche per questi ravioli di ricotta.
Bene, ora vi lascio alla ricetta e seguitemi su Pinterest e Instagram
A presto!

ravioli di ricotta con crema di asparagi, speck e pinoli tostati

RAVIOLI DI RICOTTA CON CREMA DI ASPARAGI, SPECK E PINOLI TOSTATI

Stampa ricetta
Preparazione 50 min
Cottura 5 min
Porzioni 4 persone

Ingredienti

Per la pasta

  • 3 uova intere
  • 300 g di farina
  • un cucchiaio di olio extravergine di oliva

Per il ripieno alla ricotta

  • 300 g di ricotta fresca
  • 4 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • un pizzico di noce moscata
  • un pizzico di pepe
  • sale

Per il condimento

  • un mazzetto di asparagi freschi
  • 120 g di speck a cubetti o striscioline
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe
  • pinoli tostati a piacere

Istruzioni

  • Fare il ripieno, in una ciotola mettere la ricotta dopo aver eliminato il liquido in eccesso, il parmigiano grattugiato, il sale, il pepe e della noce moscata. Mescolare accuratamente e mettere da parte in frigorifero.
  • Per la pasta fare una fontana su una spianatoia con la farina, aggiungere al centro le uova intere, un cucchiaio di olio e sbatterle prima con la forchetta e poi iniziare ad impastare con le mani.
  • Formare una pasta liscia e lasciar riposare coperta il tempo di preparare il condimento.
  • Con un pelapatate eliminare la parte esterna degli asparagi, tagliare la parte dura del gambo e lessarli in acqua bollente salata fino a quando risulteranno teneri. Frullarli poi per ottenere una crema omogenea aggiungendo la restante acqua di cottura.
  • In una padella scaldare un filo di olio, aggiungere lo speck a striscioline e far rosolare. Sfumare con il vino bianco e cuocere per altri 5 minuti. Salare e pepare.
  • Tostare i pinoli in un padellino antiaderente fino a doratura e tenere da parte.
  • Riprendere la pasta, stenderla con altra farina fino ad ottenere una sfoglia sottile ma non troppo. Ricavare dei rettangoli e poi bagnare la pasta con un pennello. Mettere del composto distanziato e sistemare sopra un secondo rettangolo di pasta, far aderire bene e poi tagliare con una rotella per formare dei ravioli quadrati.
  • Cuocere i ravioli in acqua bollente salata per circa 5 minuti, la cottura dipende dalla grandezza e spessore. Scolarli e metterli nella pentola dello speck.
  • Unire anche la crema di asparagi, mantecare e servire con i pinoli tostati.

ravioli di ricotta con crema di asparagi, speck e pinoli tostati

ravioli di ricotta con crema di asparagi, speck e pinoli tostati

ravioli di ricotta con crema di asparagi, speck e pinoli tostati

 

Ti potrebbe interessare
condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Content is protected !!