KRAPFEN CON CREMA ALL’ARANCIA

Oggi una ricetta dolce, i krapfen con crema all’arancia.
Sono simili a dei bomboloni ripieni di crema, leggermente meno dolce è l’impasto lievitato e per farcirli ho fatto una deliziosa crema con la spremuta di arance che si trovano ancora in questo periodo.
Questi krapfen si possono fare tutto l’anno ma io, generalmente, amo farli sotto il periodo di Carnevale insieme a frittelle, frappe, pesche al cioccolato e limoncini, o arancini che dir si voglia. A dire la verità quest’ultimi mi mancano nel ricettario del sito perché sono veramente golosi ma allo stesso tempo lunghi da preparare, ci vorrebbe mia madre che li fa sempre e sono troppo buoni sia fritti che al forno.
Con lo stesso impasto ho realizzato, qualche tempo fa, delle soffici ciambelline fritte ricoperte di zucchero e devo dire che è una ricetta perfetta anche per pan brioche al forno o fette biscottate casalinghe.
La ricetta delle ciambelline fritte la trovate nel link che segue: Ciambelline fritte
Bene, ora vi lascio la ricetta sotto e a presto!

ricetta per quattro o sei persone

primo impasto

300 g di farina
5 g di lievito di birra secco
200 g di acqua a temperatura ambiente
un cucchiaio di zucchero semolato

secondo impasto

primo impasto lievitato
200 g di farina + il necessario per la spianatoia
50 g di latte
100 g di zucchero semolato
125 g di burro sciolto
2 tuorli
scorza di arancia o limone grattugiata
un pizzico di sale
una bustina di vanillina
olio per friggere e zucchero a velo per guarnire

per la crema all’arancia

3 tuorli
4 cucchiai di zucchero semolato
30 g di farina
250 g di spremuta di arance fresca
50 g di latte

Sciogliere il burro e lasciarlo raffreddare.
Mescolare 300 g di farina con 200 g di acqua, il lievito e un cucchiaio di zucchero. Formare una pasta liscia e molle, lasciar lievitare per un’ora abbondante coperta.
Passato il tempo di lievitazione, mescolare insieme i tuorli con un pizzico di sale, lo zucchero, il latte, il burro sciolto e freddo, la vanillina, la buccia di arancia grattugiata. Unire al composto il primo impasto e amalgamare bene tutto aggiungendo i restanti 200 g di farina circa.
Trasferire l’impasto su una spianatoia e impastare aiutandovi con altra farina (se necessario) per qualche minuto fino a quando risulterà tutto ben amalgamato e liscio.
Lasciar riposare la pasta 10 minuti coperta con un canovaccio.
Riprendere la pasta e ricavarne delle piccole palline, lasciar lievitare le palline formate sulla spianatoia coperte e senza aria intorno per un’ora e mezza ancora.
Trascorso il tempo di lievitazione avranno raddoppiato il loro volume, scaldare l’olio in una pentola alta, friggere le sfere e scolarle su carta assorbente.
Fare la crema mettendo in una pentola antiaderente i tre tuorli con lo zucchero e la farina, mescolarli fra loro con 50 g di latte fino a far sciogliere bene e formare una cremina. Aggiungere la spremuta fresca di arance e portare sul fuoco basso a far rassodare mescolando con una frusta, appena addensa spegnere e lasciar raffreddare.
Farcire i krapfen con la crema all’arancia inserendola al centro con una siringa e cospargerli di zucchero a velo.

krapfen all'arancia

krapfen all'arancia

 

 

Ti potrebbe interessare
condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!