MUFFINS CON PANNA E CIOCCOLATO

Questa ricetta dei muffins è abbastanza datata, l’avevo copiata da una vecchia rivista di cui non ricordo il nome e che non tengo più neanche in casa, ma ogni volta che cambiavo quaderno di ricette, la riscrivevo sempre e l’ho ritrovata anche in quest’ultimo mio ricettario fai da te.
La prima volta che l’ho fatta è stato per il compleanno di mia figlia quando era più piccolina, i muffins erano venuti bene e così ogni tanto li ripropongo.
All’interno dell’impasto c’è la panna che li rende soffici e delicati, poi nella ricetta originale c’erano le gocce di cioccolato, mentre, in questa, ho messo della cioccolata spalmabile alla nocciola a cucchiaiate e gli zuccherini in superficie che stanno sempre bene in questi piccoli dolcetti.
Anche dell’uvetta, frutti di bosco essiccati o frutta secca vanno bene per quest’impasto.
Per la colazione sono veramente l’ideale e nella ricetta che segue spiegherò anche come ho fatto per farli venire alti e un pò più grandi di come risultano nei classici pirottini.
Ora vi lascio la ricetta e a presto!

ricetta per cinque muffins grandi

250 g di farina
85 g di zucchero semolato
quattro cucchiaini di lievito per dolci
un pizzico di sale
85 g di burro morbido
un uovo grande
200 ml di panna per dolci zuccherata (una bustina)
crema spalmabile
zuccherini bianchi

In un grande recipiente mettere prima la farina, lo zucchero, il lievito per dolci, il sale e mescolare bene tra loro.
Aggiungere poi gli ingredienti liquidi, quindi per primo il burro morbido e fare delle briciole con le mani.
Mescolare l’uovo e la panna insieme e unirli poi al composto di briciole e amalgamare tutto.
Fare con la carta da forno dei grandi cerchi e inserirli nei pirottini di alluminio, facendo in modo che escano fuori dai bordi. Mettere un po’ di composto sul fondo, poi unire un po’ di crema spalmabile con un cucchiaino e ricoprire con altro composto, ripetere un paio di volte in modo da riempire bene la base dei pirottini fino ai bordi, quando saranno in cottura, l’impasto si alzerà e non uscirà fuori, proprio grazie alla carta da forno alta.
Cospargere la superficie di abbondanti zuccherini bianchi e cuocere a 180 gradi, forno statico, per 25/30 minuti.