PATATE RIPIENE ALLE ZUCCHINE E GORGONZOLA

patate ripiene alle zucchine e gorgonzola

Oggi una ricetta facile, veloce e gustosa, le patate ripiene di zucchine e gorgonzola.
Anche questa è una delle ricette che avevo in coda di preparazione da molto tempo, le patate ripiene.
Ho aspettato la stagione estiva per poter usare le zucchine e renderla più leggera e ideale anche per il caldo di questi giorni.
Naturalmente il ripieno, come dico sempre, può essere variato a proprio gusto.
E’ ideale come secondo piatto completo o anche come piatto unico abbinato con della frutta.
La cosa forse più “difficile” è riuscire a cuocere perfettamente le patate in modo che risultino ben tenere e allo stesso tempo non si sfaldino.
Se seguite bene il procedimento e rispettate i tempi di cottura, vedrete che il risultato sarà più che buono.
Ora vi lascio alla ricetta e a presto con nuove ricette estive coloratissime!

Patate ripiene alle zucchine e gorgonzola

Preparazione15 min
Cottura10 min
Cottura delle patate25 min
Portata: secondo
Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 4 patate medie
  • 2 zucchine
  • 80 g di gorgonzola
  • sale e pepe
  • olio extravergine di oliva

Istruzioni

  • Pelare le patate e tagliarle a metà. Lavare e grattugiare le zucchine crude.
  • Mettere le patate in una pentola e ricoprirle con acqua a temperatura ambiente. Accendere il fuoco a fiamma bassa e cuocerle per 25 minuti.
  • In un recipiente mettere le zucchine, qualche cucchiaio di olio, sale e pepe. Mescolare bene.
  • Una volta cotte le patate, scavarle per togliere la polpa interna quando sono ancora calde con un cucchiaino, lasciando circa mezzo cm di bordo tutto intorno e farle poi raffreddare.
  • Riempire le patate con le zucchine e poi sopra aggiungere dei pezzetti di gorgonzola.
  • Sistemare le patate su una placca con carta da forno sotto, mettere un filo di olio sopra e cuocere a 180° per circa 10 minuti con forno statico.
    © La merenda di Charlotte

 

patate ripiene alle zucchine e gorgonzola

Ti potrebbe interessare
condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!