BISCOTTI AL KAMUT CON CIOCCOLATO FONDENTE

Dopo una lunga pausa e un lavoro stagionale che mi tiene impegnata in questo periodo, a cavallo tra agosto e settembre, finalmente pubblico un nuovo post, una dolce ricetta di biscotti con farina di kamut e gocce di cioccolato fondente.
In realta’ con la mente sono gia’ immersa nei sapori e nei profumi autunnali… infatti l’autunno e’ la mia stagione preferita, comincia a far fresco e in particolare si ricominciano a fare dei piatti tipici di questo periodo, come ricette con la zucca e dolci di frutta secca e frutti di bosco ma anche zuppe e paste ai funghi… non vedo l’ora!
Ho mille idee per la testa e spero di riuscire ad avere tempo per realizzarle tutte.
Ma veniamo alla ricetta in questione di questo nuovo post, sono dei biscotti deliziosi e semplici con la farina di kamut… il kamut e’ un grano dalle origini molto antiche e con moltissime proprieta’ nutrizionali, sali minerali e antiossidanti.
Questa farina si usa per preparare pane, paste fresche, dolci, biscotti ma anche pizze e piadine.
In questi biscotti ho aggiunto le gocce di cioccolato fondente per renderli piu’ golosi ma si possono aggiungere anche delle scaglie di cioccolato bianco, uvetta, frutti di bosco essiccati e tutto quello che la fantasia suggerisce.
Sono ottimi per colazione e merenda ed inoltre, grazie a questa farina di kamut, sono piu’ digeribili e leggeri e durante la preparazione noterete un impasto piu’ consistente della farina bianca normale e di facile preparazione.

ricetta per quattro persone

250 g di farina di kamut
100 g di zucchero semolato
un pizzico di sale
un cucchiaino di lievito per dolci
100 g di burro morbido
2 tuorli piccoli
50 g di gocce di cioccolato fondente

Fare l’impasto mettendo su una spianatoia la farina e mescolarla con un pizzico di sale, lo zucchero e il lievito.
Fare una fontana e al centro unire il burro morbido e i tuorli d’uovo. Impastare velocemente con le mani fino ad ottenere un impasto liscio. Aggiungere le gocce di cioccolato fondente e amalgamarle all’impasto, lasciar riposare in frigorifero la pasta frolla per circa 30 minuti.
Riprendere la pasta e stenderla non troppo fine aiutandovi con la farina di kamut, ricavare dei rettangoli con una rotella a zig-zag e sistemarli su una teglia con carta da forno sotto.
Cuocere a 180 gradi fino a doratura, circa 8 minuti con forno statico.

 

modif10

 

Fotobis2

condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!