GHIRLANDE DI PASQUA AL FORMAGGIO ED ERBETTE

Oggi una ricetta per la festività in arrivo, delle ghirlande di Pasqua al formaggio ed erbette.
Sono ideali come centrotavola inserendo un piccolo vasetto con fiori al centro o anche una piccola candela, ma sono anche buonissime da mangiare come pane o per l’aperitivo.
La ricetta è molto semplice, infatti, non serve la lievitazione lunga, basta impastare gli ingredienti, lasciar riposare un po’ e poi procedere alla cottura ed è dunque, una facile e gustosa idea soprattutto nei giorni di preparazione delle pietanze quando si ha poco tempo.
Nell’impasto ho aggiunto la farina integrale perché a me piace molto, non c’è il lievito di birra ma cresce ugualmente un po’ e ho usato il parmigiano ed il consiglio, se volete cambiare tipo di formaggio, è quello di usarne comunque uno stagionato come ad esempio il pecorino, mentre per le erbette potete variare come meglio preferite, sta bene anche solo il rosmarino o dei semi di finocchio. La ricetta riportata sotto è per tre ghirlande ma potete raddoppiare le dosi per una maggiore quantità.
Come avrete notato, ho cambiato un po’ lo stile del sito con un tema aggiornato e con più funzionalità anche se la mia linea (per scelta) rimane molto semplice.
Non so se riuscirò a postare qualche altra ricetta prima di Pasqua, al momento vi lascio questa e a presto!

ricette pasquali

ricetta per tre ghirlande di media grandezza

125 g di farina bianca
60 g di farina integrale
2 cucchiaini di lievito per torte salate
2 pizzichi di sale
60/70 g di latte
50 g di burro
50 g di parmigiano grattugiato
erbette (prezzemolo e rucola)
un uovo per la doratura

In una ciotola mescolare insieme le farine, il sale e il lievito poi aggiungere il burro morbido o fuso ma freddo.
Unire il latte per amalgamare bene. Infine aggiungere il parmigiano grattugiato e le erbette lavate e tagliate finemente.
Formare una pasta liscia e morbida e lasciarla riposare per 20 minuti.
Riprendere la pasta e formare dei cordoni lunghi, chiuderli alle estremità e sistemarli su una teglia con carta da forno sotto.
Al centro delle ghirlande mettere delle tazzine o piccoli bicchierini per non far perdere la forma durane la cottura. Spennellare la superficie con l’uovo sbattuto e cuocere a 180° con forno ventilato per 20 minuti poi coprire con la carta di alluminio sopra e continuare la cottura per altri 10/12 minuti sempre a 180° e con forno statico.

ricette di Pasqua

guarda la video ricetta delle ghirlande di Pasqua al formaggio ed erbette

condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!