TRECCIA LIEVITATA DI FARINA DI SEMOLA E INTEGRALE CON MIELE E NOCI

Io amo molto gli impasti lievitati, sia dolci che salati.
Questa treccia e’ un impasto molto morbido grazie alla farina di semola rimacinata di grano duro e a quella integrale, non eccessivamente dolce e con una farcitura di miele che si fonde con la pasta creando ulteriore sofficita’ e le noci che donano croccantezza ad ogni fetta.
Sicuramente e’ ideale per la mattina a colazione con una bella tazza di latte, caffe’ o tè… una brioches fatta in casa e’ un alimento genuino e molto invitante.
E’ ottima anche per i bambini e al suo interno si puo’ mettere la marmellata, la cioccolata, la crema pasticcera o altre varianti golose.
Il tempo di lievitazione va rispettato perche’ l’impasto deve essere ben voluminoso prima di infornarlo nel forno caldo… di solito dopo un po’ di minuti nel forno, in superficie, tendera’ a scurire troppo quindi consiglio di coprire sopra con della carta di alluminio dopo circa dieci o quindici minuti di cottura ma, naturalmente, tutto cio’ puo’ dipendere dal proprio forno.
Si mantiene morbida per due o tre giorni coperta con della pellicola trasparente.
Vi lascio la ricetta di questa prelibatezza e a presto!

ricetta per sei persone

primo impasto

300 g di farina di semola rimacinata
300 g di acqua tiepida
7 g di lievito di birra fresco

secondo impasto

2 tuorli
80 g di zucchero semolato
125 g di burro fuso
un pizzico di sale
essenza di vaniglia
150 g di farina integrale
150 g di farina di semola
primo impasto lievitato

ripieno

miele
8 noci

decorazione

zucchero di canna e albume per sopra

Fare il primo impasto mettendo la farina in una ciotola, al centro fare una fontana e sbriciolare il lievito di birra, unire l’acqua gradatamente e mescolare bene insieme. Lasciar lievitare per un’ora e mezza o due coperto con la pellicola.
Fare il secondo impasto, in un’altra ciotola grande mescolare la farina di semola e quella integrale insieme con il pizzico di sale. A parte sbattere i tuorli con lo zucchero, l’essenza di vaniglia e il burro fuso.
Versare il composto di uova nella ciotola delle farine e unire anche il primo impasto lievitato, mescolare con le mani e impastare bene tutto.
Trasferire la pasta su una spianatoia e con l’aiuto di un po’ di farina impastare per qualche minuto. Lasciar riposare trenta minuti coperto con un canovaccio.
Dividere l’impasto in tre parti uguali, formare dei salsicciotti lunghi e schiacciarli.
Mettere sopra ogni striscia un po’ di miele e le noci a pezzettoni grossolani.
Chiudere le striscie a meta’ con un po’ di acqua sulla pasta per far aderire bene ed evitare che si aprano.
Riformare dei salsicciotti e iniziare a incrociarli formando una treccia senza stenderli troppo.

Collagetrec
Mettere la treccia su una teglia con carta da forno sotto, spennellarla con l’albume dell’uovo e mettere sopra un po’ di zucchero di canna. Lasciar lievitare ancora per circa un’ora.

trec1
Cuocere a 180 gradi, forno statico, per circa 10 o 15 minuti poi abbassare a 170 gradi, coprire la superficie con carta di alluminio e continuare la cottura per altri 15 minuti. Dovra’ essere dorata tutto intorno.

tre3

 

tre2

condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!