FETTUCCINE CON FUNGHI FINFERLI E PANCETTA

Finalmente è arrivata la mia stagione preferita, l’autunno… con i suoi colori, profumi ed il clima mite.
Oggi volevo fare una ricetta ispirata dall’autunno… le fettuccine, una pasta fatta a mano che si usa molto nel Lazio e nella mia regione, le Marche.
Ho scelto i funghi finferli che in questo periodo si trovano freschi e la pancetta affumicata per il condimento delle fettuccine, amo molto i funghi freschi e abbinarli a varie ricette e non solo nella pasta.
A dir la verità sono stata ispirata anche da un breve viaggio fatto al lago di Misurina, e in particolare da un piatto di pappardelle ai funghi porcini che avevo mangiato in un agriturismo lungo la strada che porta, appunto, al bellissimo lago.
Ricordo che il proprietario era un appassionato di funghi e li andava a raccogliere personalmente la mattina presto nei boschi intorno alla sua attività, che poi, credo fosse anche la sua casa. Quel giorno arrivò con un grande fungo porcino che aveva appena raccolto insieme al suo cane, si mise a parlare e raccontò anche che per la sua cucina usa anche delle verdure particolari come le zucchine gialle che pianta nel suo orto e che io non avevo mai visto di quella forma.
Ho pensato dentro di me che bello sarebbe vivere in un posto in montagna così, circondato dalla natura, il lago, i boschi, le passeggiate con il cane alla ricerca di funghi, la neve d’inverno, i pascoli… una meraviglia!
Spero di tornare presto lassù, per il momento vi lascio questa ricetta e a presto!

 

 

ricetta per quattro persone

per la pasta

300 g di farina
3 uova

per il condimento

350 g di funghi finferli
150 g di pancetta affumicata
uno spicchio di aglio
un bicchiere di vino bianco
sale e pepe misto
olio extravergine di oliva
prezzemolo tritato

Fare la pasta mettendo su una spianatoia la farina a fontana e unire al centro le uova, iniziare ad impastare fino a formare una pasta omogenea. Lasciarla riposare trenta minuti, riprenderla e stenderla sottile. Ripiegare la sfoglia ottenuta su se stessa e ritagliare delle fettuccine, lasciarle da parte spolverate di farina.


Con un panno umido togliere tutti i residui sui funghi finferli, lavarli poi leggermente e asciugarli, tagliarli infine a pezzetti non troppo piccoli.
In una pentola scaldare dell’olio con uno spicchio di aglio schiacciato, unire la pancetta e far rosolare leggermente. Aggiungere anche i funghi e cuocere per qualche minuto, sfumare con il vino bianco e lasciare sul fuoco per altri dieci minuti. Salare e pepare.
Cuocere le fettuccine al dente e condirle con i funghi, la pancetta e il prezzemolo tritato.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *